13
Mer, Dic

Svendita a Motown: Verlander agli Astros, Justin Upton agli Angels

Mercato
Typography

Le ultime ore diagosto sono state a dir poco concitate. Dopo che gli Angels hanno rimischiato le carte con due acquisti, gli 'Stros hanno compiuto una promessa che da tempo non era stata soddisfatta: trovare un partente di alta qualità. A quindici minuti dal cambio del mese nel calendario, Houston ha finalmente trovato il tassello mancante.

L'acquisto di Justin Verlander da parte degli Houston Astros ha sconvolto la MLB, ma non troppo. Le voci erano già diffuse da tempo, anche se concretamente non si era sentito nulla fino a poche ore dalla fine. In cambio i texani hanno ceduto ai Tigers i prospetti Franklin Perez (lanciatore), Daz Cameron (esterno) e Jake Rogers (ricevitore). I leader della AL West potranno vantare il duo Verlander-Keuchel per il resto della stagione e anche nelle prossime due stagioni. Il 34enne ha un'ERA di 2.31 con 84 strikeouts nelle ultime 74 riprese. Tra i prospetti va tenuto d'occhio il 19enne Perez che tra Class e doppio A ha un'ERA di 3.02, Cameron ha 14 fuoricampo e 32 basi rubate in questa stagione dopo un 2016 in sordina e Rogers è, secondo gli scout, uno dei ricevitori difensivi più promettenti fra i Minors. Quest'anno ha battuto anche 18 home runs

Oltre al colpo "Verlander-Astros" l'ultimo giorno di mercato d'agosto ha riservato tanti grandi colpi, specie in casa Angels, che hanno deciso di rinforzarsi in vista del rush finale e la lotta per la wild card. Ad Anaheim sono arrivati Justin Upton, Brandon Phillips e Cameron Maybin in cambio di Tony Sanchez (andato ad Atlanta) e Grayson Long (a Detroit), mentre per Maybin Houston ha liberato solo i $1.5M del salario. Il grande colpo Upton, a meno di opt-out, guadagnerà $88.5M nei prossimi 4 anni dalla dirigenza Angels.

Altri arrivi nella lotta per wild card in American League sono quelli di Miguel Gonzalez ai Rangers in cambio di Ti'Quan Forbes (con conseguente DFA di Anthony #Bass) e Mike Leake + $17M passati da St. Louis ai Mariners in cambio di Rayder Ascanio e $53M garantiti sul contratto del pitcher californiano. Colpi minori in National League, dove l'unico sussulto è rappresentato dall'arrivo di Leonys Martin + cash ai Cubs dai Mariners in cambio di un PTBNL (player to be named later) o soldi.